Figuris di m… (essaggero)


Il «M Veneto» al publiche dos voltis* la stesse persone, baste che e sedi cuintri il furlan!
*Inzornament de ultime ore: vuê ai 3 di avost la TIARCE!!!

Sul MV di miercus 1 di Avost e je jessude une altre letare di un dordèl cul titul “L’inglese è indispensabile”. La tesi e je la solite: vonde cu lis monadis sul furlan, lenghe di puarets, imparait l’inglês.
Firme: Bart Fercotti.
Ma ce osti di non isal «Bart Fercotti»? Al puce di fals di un chilometro. Une semplice sercjute su Google nus fâs scuvierzi une altre letare di Bart, mandade a Maria Latella dal Corriere della Sera, redazion romane:

Cara Latella, come ti frego la sicurezza con l’inglese (sono madrelingua): con uno dei tanti vecchi pass che ho (ho lavorato ai Mondiali, Olimpiadi e anche al funerale del Papa due anni fa), sono partito per la tribuna stampa dell’Olimpico per il concerto degli Stones. Un gorilla della sicurezza mi ferma. Lo guardo e gli parlo come Alberto Sordi nel film «Un americano a Roma». Panico! Non sa che cosa dico, nè riesce a rispondermi. Mi passa ad un altro collega che pure lui non capisce un tubo. Finalmente accedo nella tribuna stampa dove delle carinissime hostess di neanche 20 anni mi bloccano. Uso un accento texano (non sono neanche americano!). Panico di nuovo! Una risponde in un inglese degno di uno che parla serbo – croato – swahili – mandarino. Mi siedo tranquillamente e riprendo tutto il concerto, indisturbato. Magari se proprio volevo potevo anche arrivare al loro camerino e chissà, pure fare un atto terroristico. E’ allucinante come (non) sapete l’inglese più rudimentale!

La vêso ricognossude? Ma sì, la solite letare di un ciert Rimati, che lui si viôt la dopre par dut. Al pâr che al sedi stât viodût par dutis lis discotechis furlanis a importunâ lis fantatis disint «Ehy, baby… sai che io ho fregato dei body guard (notoriamentri int inteligjentone) una volta… sono di madreligua inglese sai…»
Fra l’altri un inciso: la Latella i rispuint (viôt chi letare e rispueste) e – di buine taliane – no si scandalize parcè chest al à freât cualchidun e al à vût un compuartament disonest! I dà adiriture dal simpatic!
Ah, i talians! No si smentissin mai: si frein jenfri di lôr e a son contents! Complimentòns!

Cumò lassìn pierdi “Bart Rimati”, che nol samee tant a plommmp.
Vêso viodude la grande serietât, acuradece, inteligjence, professionalitât dai alfîrs di «Tecnologjie o furlan», «muarts su la A4 vs furlan», «inglês vs furlan» (o sin in spiete «fam tal mont vs furlan»)!
Publicade dôs voltis intun mês la stese persone cul stes tipo di letare! Biel “campion” de realtât! Erial cussì dificil verificâ la provenience de letare? Si verifiche cussì la robe che si publiche? Super complimentòns!

A chest pont us propòn un sondagjut…

Letare al Messaggero


Cun ce firme il Messaggero Veneto al publicarà la prossime letare li che al si dîs che al è miôr insegnâ l’inglês pluitost dal furlan?

Bart Simpson
Mickey Mouse
George W. Bush
Monica Lewinski
Santa Claus
Elon John
Freddy Kruger
Tony Kuae
Don Lurio
John Holmes
  Current Results

Advertisements