Progres a riscjio


Un periculôs acuardi nus fâs triculâ lis gjambis…

Vie par Innovaction come che nus informe il Messaggero Veneto al è stât inviât un acuardi une vore periculôs. Un fat che al pues meti a riscjio dut il progres tecnologjic de regjion!

«il Friuli-Vg è la prima e per ora unica Regione che ha chiesto e ottenuto da Microsoft l’accesso al codice sorgente». Lo ha annunciato Andrea Valboni di Microsoft al seminario organizzato da Techno Seed (Friuli Innovazione) con Confartigianato Udine («Software proprietario e software libero? Entrambi è meglio!»). E’ come se la Coca Cola avesse rivelato la formula della sua bibita. L’accesso al codice sorgente consente di modificare i programmi di Microsoft e di implementarli, migliorarli, adeguarli, utilizzando anche altre tecnologie. Insomma la Regione ha chiesto e ottenuto da Microsoft la chiave per entrare nei programmi, modificarli, implementarli, anche con tecnologie diverse da quelle Microsoft. (sì, l’articul al torne a dî la stesse frase, no soi jo che o ai sbaliât il copie-tache n.d.r.)

Ma cuissà mai parcè nissun no i à mai domandât nuie a Microsoft… che si tegnin i lôrs programs carulâts dai bug.
No si podeve domandâ a la Apple che e fâs robe serie? O senò tigninsi un bon «open source» 😉

Advertisements