BIEL CJOSSOLANT

Joibe stade su Mixer (in seconde serade su rai doi) e àn tabajât di Fabrizio De Andrè che propite vot ains fa come vuè, al murive. A part la so cariere artistiche, no m’imagjinavi però che le pensàs cussì: “I sardi, a mio parere, deciderebbero meglio se fossero indipendenti all’interno di una comunità europea, ma anche mediterranea”. Su chist argoment su di lui o ài cjatât ancje "E per sottolineare ancora di più questa sua adesione emotiva e affettiva, oltre che culturale e politica, verso la marginalità di chi "viaggia in direzione ostinata e contraria", De André riscopre l’uso delle lingue "altre", quei dialetti che la cultura ufficiale relega in un mondo folklorico, utile per le sagre turistiche, ma da reprimere quando sono espressione di cultura "altra", in nome della lingua e della cultura del potere.

Advertisements